Nella diagnosi dei costi aziendali la produzione di aria compressa attraverso i compressori rappresenta una delle voci dove si riscontrano i consumi maggiori.

S.T.S. Sistemi Srl si pone come partner qualificato per ridurre e ottimizzare i costi energetici dei compressori, anche di medio piccola taglia (da 11-30 kw), ed ottimizzare le spese relative al ciclo vita degli stessi (intervalli manutentivi, gestione monte ore, sezionamento impianti, ecc.)

Le strategie operative maturate in oltre vent’anni di attività, unite ad alcuni strumenti di controllo e acquisizione dati, come le nostre centraline elettroniche di rilevamento AIRCONTROL e AIREPORT, ci consentono “mappature” dettagliate del funzionamento di ogni singolo componente dell’impianto aria del vostro stabilimento.

Inoltre l’eventuale installazione di contatori di energia e sensori di processo “dedicati”, predispongono l’acquisizione dei dati necessari per la richiesta di rilascio di titoli TEE (certificati bianchi) di efficienza energetica, come da protocolli Enea.

Le nostre valutazioni sono rivolte ad aumentare l’efficienza energetica a 360°, alcuni esempi:

  • Diagnosi dei rendimenti “effettivi” di compressori ed eventuale revisione e rigenerazione dei gruppi vite.
  • Considerazioni sulle “giuste taglie” nel funzionamento quotidiano dei compressori.
  • Modifica e adeguamenti di compressori con componenti a miglior rendimento energetico (motori IE4, centraline elettroniche, ecc.)
  • Utilizzo di “olio speciale sintetico” ad alto rendimento per migliorare le performance durante le sollecitazioni a carico dei compressori e limitarne usure e cali di efficienza.
  • Sostituzione di macchine On /OFF con compressori a velocità e portata variabile ad INVERTER (risparmio energetico minimo stimato nel 15%)
  • Recupero del calore prodotto durante il ciclo di compressione per il riscaldamento di ambienti durante l’inverno. (circa il 90% dell’energia in ingresso è destinata ad essere dissipata sotto forma di calore)
  • Montaggio di dispositivi DUOTHERM abbinati ai radiatori dei compressori per la produzione di acqua calda sanitaria o industriale.
  • Giusto dimensionamento, calibratura e stesura delle tubazioni di distribuzione aria ai reparti.
  • Verifica delle perdite impianto (perdite equivalenti ad un foro di 4 mm di diametro comportano costi fino a 500 Euro al mese).

  • Montaggio di centraline per l’ottimizzazione del funzionamento dei compressori esistenti uniformando automaticamente il monte ore delle macchine e limitando il numero dei tagliandi.
  • Installazione di schede a bordo quadro di “telemetria” con segnalazione remota dello stato di funzionamento e di eventuali allarmi in corso al vostro personale tecnico (SMS di avviso) o presso il nostro centro di assistenza.
  • Sostituzione e/o certificazione periodica dei serbatoi di accumulo aria e delle valvole di sicurezza.
  • Efficienti sistemi di trattamento ed essicazione dell’aria, un buon trattamento dell’aria limita in maniera considerevole i costi di manutenzione e le rotture dei componenti pneumatici ( pistoni, elettrovalvole, turbine, ecc.)
  • Gestione e trattamento degli scarichi di condensa.

 

CondividiShare on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone